DESTINAZIONE LIBERTÁ

PROJECTGermanItalianEnglishCURATORSARTISTSWORKS ROMA 1WORKS ROMA 2EXHIBITIONSLINKSCONTACT

PROJECT

Welcome to DESTINAZIONE LIBERTÁ!
In this ARTSproject 6 Italian artists work together with 6 Austrian artists!

The results will be shown in 2 exhibitions in Italy and Austria!

 


CHIARA VELOCCI:

Libertà come sinonimo di resistenza. La Resistenza storica ai totalitarismi del passato, ma anche alle attuali tendenze estremiste ormai riaccese in molti paesi europei.

La resistenza al dolore e alla separazione dai familiari: in fuga verso la libertà, verso l’ignoto.

La libertà oltre il mare. Dalla penisola italiana o dalla regione austriaca della Stiria agli Stati Uniti, al Canada, all’Australia; verso l’Europa, per raggiungere una libertà presunta,
ingannevole, ostacolata dalla paura dello straniero, della sopraffazione, della condivisione.

Destinazione Libertà come conoscenza; consapevolezza del proprio stato e della possibilità di lottare per cambiare,
per migliorare il proprio posto nel mondo.

Libertà speculativa in campo scientifico. La fisica, per secoli regina delle scienze in un regno di leggi inconfutabili, è ora una disciplina nutrita da teorie inimmaginabili:
particelle prive di massa, invisibili all’occhio umano, che si muovono liberamente nella vastità del nostro universo con miliardi di galassie, attraversano universi paralleli.

Libertà individuale, in una società di solitari. La rete è ovunque intorno a noi, tentiamo di sfuggirle rifiutando qualsiasi vincolo.
La continua affermazione di libertà, però, si muove di pari passo con il bisogno dell’individuo di creare legami virtuali, in un mondo illusorio.

L'uomo e il volo. L’antico sogno di muoversi libero nell’aria, superando il tragico fallimento di Icaro nel perseguire questa altezzosa passione.
Desiderio di planare verso nuove destinazioni.


CHIARA VELOCCI:

Freedom as a synonym of resistance. The historical Resistance to the totalitarianisms of the past, but also to the current extremist trends now revived in many European countries.

Resistance to pain and separation from family: fleeing towards freedom, towards the unknown.

Freedom beyond the sea. From Italy or from the Austrian region of Styria to the United States, Canada and Australia or towards Europe, to reach a presumed and deceitful freedom,
blocked by the fear of strangers, of oppression, of sharing.

“Destinazione Libertà” as knowledge; be aware of its own status and of the possibility to fight for the change and for the improvement of its own place in the world.

Freedom of scientific research. Physics, for centuries the queen of science in a realm of indisputable laws, is now a discipline full of unimaginable theories: massless particles,
invisible to the human eye, moving freely in the vastness of our universe with billions of galaxies, crossing parallel universes.

Freedom of individual, in a society of loners. The network is everywhere around us, we try to escape from any sort of bond.
However, the continuous affirmation of freedom moves hand in hand with the individual's need to create virtual links, in an illusory world.

Man and flying. The ancient dream of unbound moving in the sky, overcoming Icarus’ tragic failure in pursuit of this haughty passion.
The longing to glide towards new destinations.