DESTINAZIONE LIBERTÁ

PROJECTCURATORSARTISTSWORKS ROMA 1WORKS ROMA 2EXHIBITIONSLINKSCONTACT

WORKS EXHIBITION ROMA - ROMAN ARTISTS

FRANCESCO CAMPESE, Paesaggio, tecnica mista ad encausto su lino, cm 18x34.

La ricerca sull'aspetto pittorico, attraverso velature e stratificazioni di colori, rappresenta la libertà dell’artista di dipingere un paesaggio come luogo della memoria.

FRANCESCO CAMPESE, Landscape, mixed media on linen, cm 18 x 34

The study on the painting issue through glazing and layers of colors represents the artist's freedom to paint a landscape as a place of memory.


 

VIRGINIA CARBONELLI, La libertà oltre il mare, acrilico, china, scotch e tagli su carta, cm 60 x 60

Sulla strada verso l’ignoto, la migrazione causa perdita, lontananza, speranze. Il mare è il mistero di questi viaggi dolorosi, un sogno disperato. 

 VIRGINIA CARBONELLI,Freedom beyond the sea, acrylic, ink, scotch and cuts on paper, cm 60 x 60

On the way to the unknown, migration brings loss, distance, hopes. The sea is the mystery of this painful exodus, a desperate dream.


 

FLAVIA FANARA, As an old memoria, penna, carboncino, acquerello su carta bamboo, cm 70 x 50
Una riflessione sul libero diritto di essere donna, di esprimere la propria bellezza, sensualità e personalità. Una donna libera di poter scegliere senza avere paura, senza armi e senza scudo.

FLAVIA FANARA, As an old memoria, pen charcoal, watercolor on bamboo paper, cm 70 x 50
A reflection on the free right to be a woman, to express beauty, sensuality and personality. A woman free to choose without fear, without weapons and shield.


 

GABRIELE LUCIANI, Cassiopea, olio e foglia d'oro su tela, cm 60 x 50

Il “lato oscuro” della libertà: la regina Cassiopea sfida gli dei senza timore, ma viene punita a causa della sua vanità.

GABRIELE LUCIANI, Cassiopea, oil and gold leaf on canvas, cm 60 x 50
The "dark side" of freedom: Queen Cassiopea defies the gods without fear, but she receives a divine punishment because of her vanity.

 


 

COSETTA MASTRAGOSTINO, Non piangere sulle mie ceneri, io non sono lì, sono nella morbida luce notturna delle stelle,
stucco e cera,  cm 50x50
La libertà di decidere di sé attraverso l’unico e arrogante gesto del suicidio. La morte è solo un passaggio dall’altra parte.

COSETTA MASTRAGOSTINO, Don't cry on my ashes, I'm not here. I'm in the soft night light of the stars
stucco and wax, cm 50 x 50
The freedom to decide for oneself through the single and arrogant act of suicide. Death is just a passage on the other side.


 

MELISSA PITZALIS, Tentativi di volo, olio, grafite e acquerello su lino, cm 60 x 60
Il cielo è un territorio sconfinato che vive sulle nostre teste, un paesaggio al contrario. Figure essenziali sospese rappresentano l’antico desiderio dell’uomo di planare nell’aria.

MELISSA PITZALIS, Trying to fly, oil, graphite and watercolor on linen, cm 60 x 60
The sky is a boundless land that lives on our heads, a landscape upside down. Simple figures floating represent the ancient desire of man to glide through the air.